User Tools

Site Tools


Sidebar

No ai soldati italiani all'estero

Indice

Eventi

Energia

Rigacci.Org usa energia elettrica da fonti rinnovabili, grazie al gruppo di acquisto Merci Dolci.

Merci Dolci - Energia Rinnovabile

Software libero!

Petizione contro i brevetti software

Faunalia: Soluzioni GIS professionali

Debian

www.gnu.org www.kernel.org

doc:appunti:hardware:garmin_etrex_10_maps

Acquista le mappe per il Garmin eTrex 10

Mappa OpenStreetMap su Garmin eTrex 10 Volete la mappa per le vostre escursioni sul Garmin eTrex 10? Pensate che non sia possibile perché Garmin dice testualmente che “non supporta alcuna cartografia aggiuntiva”? Pensate di dover comprare un nuovo e costoso modello? Non date retta a chi vi dice di cambiare GPS!

Il vostro vecchio Garmin va benissimo per caricare una mappa escursionistica che copre diverse centinaia di chilometri quadrati, ottima per escursioni a piedi o MTB! Ve la posso preparare con i dati aggiornati di OpenStreetMap e perfettamente ritagliata sulla zona che vi interessa, il tutto per pochi euro. La mappa che avrete sarà libera da copyright: potrete cioè copiarla quante volte volete e condividerla con i vostri amici, perché basata sui dati OpenStreetMap che sono liberamente disponibili.

Scrivetemi all'indirizzo niccolo@rigacci.org, potrete ricevere la vostra mappa personalizzata direttamente per email. Qui un volantino illustrativo.

Mappe per l'escursionismo

Mappa OpenStreetMap Nella pagina di supporto dell'eTrex 10 di Garmin non si trova alcuna mappa disponibile per questo device. La buona notizia è che invece - se accettate alcune limitazioni - è possibile caricare ottime mappe derivate da OpenStreetMap.

A causa dei limiti di memoria molto stretti si dovrà ritagliare una zona della mappa non molto ampia; a titolo di esempio nella figura qui accanto vedete evidenziata una zona che comprende 7 Comuni della Toscana. La mappa per escursionismo da me preparata ha una dimensione di circa 1,3 Mb, quindi siamo ben al di sotto del limite degli 8 Mb disponibili.

Qui potete scaricare liberamente la mppa per saggiarne la qualità. Essa include la rete stradale e sentieristica nonché diversi tipi di waypoint. Per i centri abitati si va da quelli più grossi fino ai semplici nomi di localià. Come elementi naturali sono riportati i picchi e i passi, anche le chiese sono state incluse in quanto molto utili per l'orientamento in Italia. Per i viaggiatori sono inclusi distributori di carburante, ristoranti, bar e fontanelle di acqua potabile, le strutture ricettive incluse vanno dagli alberghi ai campeggi. In caso di necessità sono inclusi ospedali e farmacie.

Comuni coperti Barberino di Mugello, Calenzano, Campi Bisenzio, Firenze, Prato, Sesto Fiorentino, Vaglia e Scarperia. Per un totale di circa 700 km quadrati, un'area dove risiedono circa 710 mila abitanti.
Rete stradale motorway, trunk, primary, secondary, tertiary, unclassified, services, residential
Rete sentieri footway, path, track
Centri abitati city, town, village, hamlet, locality
Geographic Points mountain_pass=yes, natural=saddle, natural=peak
Amenity Points fuel, restaurant, cafe, fast_food, drinking_water, pharmacy, hospital.
Tourism Points hotel, motel, guest_house, chalet, hostel, alpine_hut, wilderness_hut, caravan_site, camp_site
Community Points place_of_worship

la procedura per preparare la mappa è abbastanza complicata, ma se siete disposti a spendere pochi euro posso preparare per voi l'estratto che vi interessa con i dati più aggiornati e inviarlo per posta elettronica.

Download Mappe Pronte

Zona Download Dimensione Aggiornamento
Firenze, Prato e dintorni gmapbmap.img 1.4 Mb 2020-04-28
Bergamo Nord gmapbmap.img 1.3 Mb 2020-06-27
Val d'Aosta gmapbmap.img 1.9 Mb 2020-06-29

Un GPS storico e ancora valido

Ha senso nell'anno 2020 utilizzare ancora il Garmin eTrex 10? Certo! È un modello lanciato sul mercato nel lontano 2011, ma è ancora in produzione. L'ultimo aggiornamento del firmware disponibile sul web è la versione 3.60 (3 Aprile 2019), mentre i modelli attuamente in vendita hanno il firmware 3.70 (aprile 2020).

A mio avviso le caratteristiche sono ottimali per l'escursionismo, tra cui:

Display Display 2,2 pollici a 4 toni di grigio, 128×160 pixel.
Impermeabilià IPX7 resiste immerso in 1 metro di acqua per 30 minuti.
Satelliti Costellazione americana GPS e russa GLONASS.
Precisione Errore di 5 m o meno con correzione differenziale WAAS ed EGNOS.
Batterie Due batterie AA, alcaline o ricaricabili NiMh o al litio.
Autonomia Circa 25 ore con un pacco batterie.
Memoria 8 Mb.
Tracklog 10000 punti.
Waypoint 1000
Tracks 100
Routes 50

Galleria Immagini

Nelle immagini che seguono la visualizzazione della mappa alla scala dei 2 km e un dettaglio a 50 metri. Quindi la navigazione seguendo un percorso GPX su sentiero:

Mappa alla scala dei 2 km Mappa alla scala dei 50 m Percorso GPX su sentiero

Nelle immagini che seguono l'elenco dei POI suddiviso per categoria Cities, Community e Geographic Points. I punti di interesse possono essere cercati dall'elenco digitando una parte del nome:

Cities POIs List Community POIs List Geographic Points POIs List

GPS, GLONASS, WAAS ed EGNOS

In origine l'unica costellazione di satelliti adibiti alla geolocalizzazione era quella del Global Positioning System (appunto il GPS), gestita dal Governo degli Stati Uniti d'America. Operativo dal 1994, è stato reso disponibile a tutto il mondo con la precisione dei 10 metri nel maggio 2000. Si basa su una costellazione di satelliti il cui numero varia a seconda dello stato di esercizio di ciascuno, ma generalmente si attesta fra i 24 e i 32 satelliti.

Anche il Governo russo ha predisposto il proprio sistema di geolocalizzazione, operativo dal 1995, che è conosciuto con il nome di GLONASS. Il sistema ha conosciuto un periodo di difficoltà intorno al 2002, per tornare nuovamente operativo nel 2010, con 21 satelliti funzionanti.

Il Garmin eTrex 10 può utilizzare le costellazioni GPS e GLONASS contemporaneamente, è sufficiente abilitarle nel menu SetupSystem. La schermata Satellite mostrerà quanti satelliti sono stati ricevuti correttamente, l'intensità del segnale e la posizione in cielo degli stessi. Vengono utilizzati contemporaneamente al massimo 12 satelliti per ogni costellazione, si suppone infatti che quello sia il numero massimo di quelli visibili in un dato momento, da una data posizione sulla Terra. Utilizzare due sistemi consente di ottenere una maggiore precisione e una maggiore velocità nel calcolare il fix.

Un'altra caratteristica dell'eTrex 10 è quella di poter utilizzare la correzione differenziale WAAS oppure EGNOS. Si tratta di sistemi che consentono di applicare una correzione ai segnali ricevuti dai satelliti, permettendo di compensare alcuni tipi di errore, specificatamente quelli derivanti dalle condizioni correnti della ionosfera. I dati per la correzione vengono inviati da appositi satelliti, la ricezione completa del set richiede un tempo iniziale di circa 15 minuti. Il sistema WAAS copre il Nord America, in Europa invece si utilizza EGNOS. La correzione differenziale si attiva dal menu SetupSystemWAAS/EGNOS. Nella figura a lato si vede come il GPS abbia agganciato nove satelliti GPS e sette della costellazione GLONASS. La correzione differenziale è stata applicata a sette satelliti GPS, ciò è indicato dalla lettera D sul grafico del satellite.

L'unica controindicazione ad utilizzare la doppia costellazioni di satelliti e la correzione differenziale è un maggior consumo di batteria probabilmente di circa il 30%.

Riferimenti Web

doc/appunti/hardware/garmin_etrex_10_maps.txt · Last modified: 2020/06/29 10:56 by niccolo